venerdì 15 settembre 2006

Peru

L'anno 1980 l'ho passato tutto a militare. Tanto tempo perso, ma grandi opportunità per conoscere persone. A Roma Cecchignola, Caserma Rossetti, ho conosciuto Marco, con il quale è nata una bellissima amicizia che dura tutt'ora. Durante quel settembre 1980, passammo una settimana di licenza presso la sua casetta in montagna a Balme, un paesino delle Valli di Lanzo, in Piemonte. Tutti e due freschi di Laurea e innamorati di racconti. Allora mettemmo su carta una piccola storia ispirata ad un personaggio del paese. Peru. Mitico "muntagnin", che pascolava mucche e scalava montagne. Marco si immaginò come potesse vedere il suo mondo che cambiava in fretta attorno a lui.
La storia nacque una sera al rifugio Gastaldi a quasi 2500 mt di altezza, ai limiti del ghiacciaio della Ciamarella. Poi la disegnammo insieme, tornati giù a valle. La disegnammo in bianco e nero, usando dei pennarelloni da scuola elementare su carta da fotocopie. Materiale povero.
In seguito io scansionai gli originali con una macchina repro di un amico grafico e sulla lastra repro ottenuta applicai il colore con pennarelli Pentel. Il risultato non mi soddisfaceva molto, ne allora e ne ora a riguardarlo.
Ma gli originali b/n non li trovo più, e e quindi mi rimangono solo le copie repro colorate, che vedete di seguito.











Peru
Testi Marco Sguayzer
Disegni Marco Sguayzer e Luciano Cisi
1980

4 commenti:

il conte ha detto...

hai un blog meglio dell'altro. I tuoi acquerelli sono fantastici. devo ancora pensare ad un disegno da inserire nell'intestazione del mio blog il cui titolo è NOBILI CAXATE.
Te lo commissionerei quasi quasi.
ciao e complimenti

Luc ha detto...

Il buon Marco scrive :

Che piacere, amico mio. L'avevo rimosso, sinceramente, ma appena ho visto la prima tavola me ne sono ricordato. D'altro canto sono scusabile: è passato più di un quarto di secolo... insomma, il fumetto è quel che è, però l'idea era carina, no? Un abbraccio forte
Marco

Merisi's Vienna For Beginners ha detto...

Molto interessante.
Mi vuoi togliere una curiosita'? In quella scena con le mucche la falce accostata con la lame di giu' mi da un senso di pericolo imminente. E' questa la ragione che non e' appesa?

clelia ha detto...

QUESTO NON LO AVEVO VISTO! Mi piace molto!